Valutazione Dell’Igiene Dentale

ALITOSI

L’alitosi è un problema che affligge molti dei nostri animali e talvolta può compromettere anche la relazione tra il proprietario e il proprio pet.

La maggior parte delle volte la sede da cui origina l’alito cattivo è il cavo orale. A produrre il cattivo odore è il metabolismo batterico delle proteine, in particolar modo degli amminoacidi contenenti zolfo della dieta e nelle proteine della saliva.

Il cattivo odore del cavo orale è quindi indice di un accumulo eccessivo di batteri. Difatti l’alitosi può essere correlata ad alcune patologie del cavo orale:

-placca e tartaro (calcolosi) con conseguente malattia parodontale;

-ascessualizzazione di una o più radici dentali.

PLACCA E TARTARO ( CALCOLOSI DENTALE)

Il tartaro è il risultato della mineralizzazione della placca con materiale inorganico proveniente dalla saliva.

Il tartaro di per sé non è pericoloso e non causa parodontite ( infiammazione e infezione delle gengive); tuttavia rappresenta una superficie ruvida su cui si viene depositare ulteriore placca batterica che può dare gengivite e alitosi.

Mentre la placca (specialmente nell’immediato) può essere rimossa mediante spazzolatura, il tartaro può essere rimosso solamente mediante ablazione professionale agli ultrasuoni e lucidatura in anestesia generale.

INFIAMMAZIONE

L’infiammazione (malattia parodontale) è una reazione all’irritazione provocata dalla carica batterica eccessiva. Negli stadi iniziali l’infiammazione può interessare soltanto le gengive (gengivite). Se trascurata può poi interessare tutte le altre strutture di supporto del dente (periodontite).

Ogni tipo di infiammazione va trattata da un professionista in anestesia generale, andando a rimuoverne la causa (rimozione della placca). La gengivite, se trattata in tempo, è reversibile, mentre la periodontite non lo è.

MALOCCLUSIONI

Nella normale occlusione:

– il canino inferiore si localizza nello spazio libero fra il canino superiore e il terzo incisivo

-gli incisivi superiori sono posizionati rostralmente a quelli inferiori pur entrando in contatto tra di loro

-le corone dei premolari superiori e inferiori si incastrano perfettamente “a zig zag”.

Per malocclusione intendiamo tutto quello che è differente dal normale: ovvero alterata posizione di uno o più denti, alterata lunghezza o posizione  di mascella o mandibola.

Se il tuo cane / gatto ha alitosi, gengivite o tartaro, richiedi una valutazione al tuo Veterinario. Ti sapremo consigliare ogni quanto  è necessario eseguire la detartrasi professionale e tutte le altre accortezze perché il tuo pet abbia una bocca sana e soprattutto non dolente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com